Weekend in Italia, 12 città da visitare in inverno

0
329
views

Dodici città italiane in cui trascorrere il weekend in inverno. Da nord a sud, alla scoperta di luoghi magnifici, lontano dalle folle di turisti e, cosa non da poco, senza svuotarsi il portafoglio.

Weekend in Italia in inverno: febbraio è il mese giusto 

Il mese di febbraio non è quasi mai associato alle vacanze ed è un vero peccato. A metà tra le rigide giornate invernali e i primi spiragli di primavera, questo mese regala piacevoli giornate, ideali per trascorrere un indimenticabile weekend senza allontanarsi troppo da casa.
Spesso, infatti, l’Italia è trascurata dagli stessi italiani, che scelgono destinazioni straniere, lontane ed esotiche per i loro weekend invernali, ma se da ogni angolo del globo i turisti vengono a passare le vacanze da noi, un motivo ci sarà. Più di uno, in realtà: l’Italia vanta un patrimonio storico, artistico, culturale, gastronomico e paesaggistico ineguagliabile.
Nel giro di pochi minuti/chilometri, si passa da città d’arte a spiagge mozzafiato, attraversando dolci colline e ripide montagne.
Da nord a sud dello stivale, ogni regione può vantare città famose in tutto il mondo e tesori che vale la pena scoprire, quando tutto è più tranquillo e rilassato. Vediamo dodici città, una più bella dell’altra in cui trascorrere un weekend in Italia in inverno.

1- Weekend romantico a Venezia

Un vero e proprio gioiello dell’architettura italiana e destinazione romantica per eccellenza. Venezia è il fiore all’occhiello del Bel Paese. Città del Carnevale, del Festival del Cinema e della Biennale.
È visitata ogni anno da milioni di persone, è famosa per i suoi canali, le strette stradine, gli edifici colorati affacciati sull’acqua e le caratteristiche gondole. Sia di giorno che di sera regala scorci mozzafiato e vedute da cartolina.
È sicuramente una delle mete preferite a livello mondiale, ecco perché il momento migliore per visitarla è un weekend in inverno. E febbraio, è il mese perfetto in questa stagione.
I punti di forza di Venezia sono la spettacolare Cattedrale di San Marco, Rialto, la Fenice, l’Accademia e il Palazzo Ducale. Ma le piazzette nascoste e gli angoli silenziosi donano a questa città un fascino unico.
Oltre ai principali monumenti cittadini che testimoniano il suo magnifico passato, Venezia ospita un polo museale contemporaneo d’eccellenza, il Museo Guggenheim che custodisce imperdibili capolavori del futurismo, cubismo e surrealismo.
Perché trascorrere un weekend di febbraio a Venezia? Per il suo fantastico Carnevale. Dall’11 al 28 la città si veste a festa per celebrare una delle ricorrenze che l’hanno resa famosa nel mondo. Vedi tutte le offerte weekend Venezia.

2- Weekend in Italia in inverno: a Roma, la città eterna

Roma è un punto di riferimento per chiunque ami l’Italia. Inimitabile, splendida e romantica, la città eterna è sempre una piacevole scoperta, sia per chi vi si reca per la prima volta che per chi la conosce bene.
Oltre ai luoghi simbolo di Roma, come il Colosseo, i Fori Imperiali, Piazza Navona, i cui dintorni sono pieni di capolavori, Piazza di Spagna e Fontana di Trevi, ci si imbatte in piazzette o stradine nascoste fuori dai circuiti turistici, e ogni volta è un colpo al cuore.
Per ammirare scorci da cartolina si va a Trastevere, lo storico quartiere famoso per le case colorate ricoperte di edera.
Nel Ghetto, il vecchio quartiere ebraico, invece, si respira un’atmosfera d’altri tempi. Se siete appassionati d’arte e cultura, fino al 2 febbraio, alla Galleria Borghese, si potrà ammirare la mostra Valadier. Splendore nella Roma del Settecento, mentre Palazzo Braschi ospita Canova. Eterna Bellezza, fino al 15 marzo 2020, una mostra evento che racconta l’indissolubile legame tra lo scultore e la città di Roma che fra Sette e Ottocento, diventò la fucina del suo genio e inesauribile fonte di ispirazione.
Cerca le offerte weekend e i biglietti per i tour e le attrazioni a Roma.

3- Weekend febbraio 2019 a Pisa. Cosa vedere oltre la torre

Famosa per la sua torre pendente, la splendida città di Pisa ha molto altro da offrire oltre all’edificio che l’ha resa famosa nel mondo. Ovviamente bisogna prendersi un po’ di tempo per ammirare la splendida Piazza dei Miracoli con i suoi edifici, come la cattedrale, il battistero, il camposanto e la torre.
Si possono ammirare tutti in un weekend. Visitati i monumenti più importanti, ci si può addentrare nei vicoli che attraversano la città. Vale la pena raggiungere Piazza de’ Cavalieri, dove si trovano la prestigiosa Scuola Normale di Pisa e il Palazzo dell’Orologio con le sue due torri, di cui una resa celebre da Dante Alighieri nella Divina Commedia.
Un’altra passeggiata imperdibile è quella lungo Borgo Stretto fino a raggiungere i Lungarni dove sorge Palazzo Blu, sede di interessanti mostre temporanee, come quella in corso adesso su Simon Vouet e il ritratto di Artemisia, visibile fino all’8 marzo 2020. Tra le opere in mostra c’è l’unico ritratto conosciuto della pittrice Artemisia Lomi Gentileschi, realizzato, appunto, da Simon Vouet, grande artista suo contemporaneo.
Dove e quando: Palazzo Blu, Lungarno Gambacorti, 9. Date e orari: fino all’8 marzo 2020, dal martedì al venerdì dalle 10:00 alle 19:00; sabato, domenica e festivi orario dalle 10:00 alle 20:00. Biglietto: intero 3 €; ridotto 2 €. Con un supplemento di 2 euro sul costo del biglietto si può visitare anche la mostra da Magritte a Duchamp.
Qui trovate i tour e le attrazioni da visitare e le offerte weekend Pisa.

4- Weekend a Torino, città magica e misteriosa

Un’altra splendida città da scegliere per un weekend in Italia in inverno è Torino, che da quando ha ospitato i Giochi Olimpici invernali, nel 2016, non si è fermata un attimo.
Da città scansata dai turisti che la ritenevano troppo industriale è diventata in pochi anni una imperdibile meta di viaggio.
Il centro storico è un’infilata di belle piazze e nobili palazzi, come Piazza Castello, Palazzo Reale e Palazzo Madama.
Per godere della splendida vista di Torino e delle montagne che la circondano si sale sulla Mole Antonelliana. All’interno dell’edificio si visita il Museo del Cinema dove, attraverso installazioni interattive, è narrata la storia della cinematografia. Potete acquistare online il biglietto cumulativo che comprende la visita salta fila della Mole, del Museo Nazionale del Cinema e dell’autobus (sali e scendi da tutti gli autobus per 24 o 48 ore), su Musement.com.
Per gli amanti dell’arte è imperdibile una visita al Museo Egizio, secondo per importanza solo a quello del Cairo, e la Galleria d’Arte Moderna GAM, il più antico museo d’arte moderna in Italia, che custodisce ben 45mila opere.
Oppure, si può fare tappa alla splendida Reggia della Venaria Reale, progettata nel 1659 per il duca Carlo Emanuele II di Savoia. In più, fino al 17 marzo 2019 nelle sale dei Musei Reali di Torino si può ammirare la straordinaria mostra Il tempo di Leonardo 1452-1519, dedicata all’anniversario dei cinquecento anni dalla morte di Leonardo Da Vinci.
Guarda gli hotel economici per un weekend a Torino e i tour, le visite guidate e le attrazioni della città.

5- Weekend in Italia in inverno: a Milano ce n’è per tutti i gusti

Capitale italiana della finanza, dell’economia e della moda, Milano è una città dai mille volti in grado di soddisfare chiunque la visiti.
Il tour classico di un weekend nel capoluogo lombardo comprende una tappa in Piazza del Duomo, con visita alla splendida cattedrale gotica e una passeggiata nella Galleria Vittorio Emanuele II, senza trascurare un giro intorno al Castello Sforzesco e al Teatro della Scala fino ai Navigli, per scoprire la Milano più autentica.
Se state pensando di organizzare il vostro weekend d’inverno a Milano, non potete perdere la visita al Museo del Cenacolo Vinciano, il refettorio del Chiostro della vicina Chiesa di Santa Maria delle Grazie, in Piazza delle Grazie, che custodisce uno dei più importanti capolavori dell’arte italiana, L’Ultima Cena di Leonardo da Vinci.
Potete acquistare il biglietto salta fila (31,43 €) su Musement.com.
Anche a febbraio, come per il resto dell’anno, la città offre un calendario ricco di eventi e appuntamenti culturali. Per gli amanti del genere, imperdibile la Milano Tattoo Convention, l’evento internazionale dedicato al mondo dei tattoo, dal 7 al 9 febbraio 2020 alla Fiera di Milano City.
Saranno presenti artisti del tatuaggio da tutto il mondo, dai quali sarà possibile farsi tatuare in loco. Musica, spettacoli e gli immancabili tattoo contest animeranno i tre giorni della manifestazione che culminerà nella premiazione dei migliori lavori eseguiti nelle varie categorie: da quelli tradizionali a quelli a tema orientale, ai classici in bianco e nero a quelli colorati.
Dove e quando: Milano Tattoo Convention, Fiera Milano City, Via Gattamelata 10, Gate 17. Orari: venerdì 7, dalle 18 alle 21; sabato 8, dalle 18 alle 21, domenica, dalle 16 alle 19. Prezzo biglietti: 25 €.
Per un weekend all’insegna dell’arte a Milano, non perdete la mostra Maurizio Galimberti: Il Cenacolo di Leonardo Da Vinci, una straordinaria mostra fotografica realizzata in occasione del cinquecentenario della morte del genio toscano e dei 180 anni della nascita della fotografia in cui l’artista racconta la sua personale interpretazione del capolavoro di Leonardo attraverso una serie di fotografie istantanee scattate in diversi mesi di lavoro.
La mostra è ospitata nelle sale delle Gallerie d’Italia insieme alla mostra Canova | Thorvaldsen, gli artisti rivali, protagonisti sulla scena grandiosa di una Roma cosmopolita dove si sfidarono sugli stessi motivi e soggetti, dandone ciascuno la propria originale interpretazione. Una occasione imperdibile per ammirare i capolavori di questi due geni della scultura.
Al Museo Poldi Pezzoli, invece, fino al 10 febbraio 2020, nella mostra Leonardo e la Madonna Litta, si potranno ammirare una ventina tra disegni e dipinti di enorme qualità, provenienti da collezioni pubbliche e private di tutto il mondo, eseguiti da Leonardo e dai suoi allievi negli ultimi decenni del Quattrocento, quando il maestro toscano viveva a Milano presso la corte di Ludovico il Moro.
Dove e quando: Gallerie d’Italia, Piazza della Scala 6, e Museo Poldi Pezzoli, Via Manzoni 12. Orari Gallerie d’Italia: da martedì a domenica dalle 9:30 alle 19:30; giovedì dalle 9:30 alle 22:30. Chiuso il lunedì. Orari Museo Pezzoli: Da mercoledì a lunedì dalle 10:00 alle 18:00; giovedì dalle 10:00 alle 22:30. Chiuso il martedì. Biglietto: 10 €; ridotto 7 €; Biglietto congiunto 14 €.
E per concludere in bellezza il vostro weekend romantico a Milano, magari quello di San Valentino, non perdete l’aperitivo alla Highline Galleria, la suggestiva passeggiata sui tetti di Milano, proprio accanto al Duomo, con ingresso in Via Silvio Pellico 2 (angolo con Piazza Duomo 21).
Un’occasione unica per godere della splendida vista di Milano e delle Alpi che la circondano lungo i 250 metri di passerella che circonda la Galleria Vittorio Emanuele, a 47 metri di altezza.
Il biglietto d’ingresso costa 12 €. Comprende l’ingresso alla Highline Galleria e aperitivo gratuito con degustazione. Orario: tutti i venerdì e sabato dalle 18:00 alle 19:30.
Cerca gli hotel economici per il tuo weekend d’inverno a Milano

6- Weekend a Siracusa, tra storia, arte e cultura

Siracusa è uno scrigno di tesori architettonici unico al mondo: teatri greci, rovine romane, chiese gotiche, grotte e castelli normanni.
La parte più antica della città siciliana è situata sull’isolotto di Ortigia, collegata alla terraferma da due ponti. Il centro storico è un labirinto di stradine in cui perdersi per scoprire opere d’arte di impareggiabile bellezza, come il Duomo e il Teatro di Apollo.
In un weekend a Siracusa è imperdibile una visita all’anfiteatro romano, in parte scavato nella collina, che era il più importante anfiteatro siciliano, e al Teatro Greco, una delle più incredibili attrazioni della Sicilia.
Grazie al clima mite, è la meta ideale per un weekend in Italia in inverno. Già a febbraio ci si può rilassare in spiaggia facendo lunghe passeggiate alla ricerca di qualche misterioso oggetto proveniente dal mare. A soli nove chilometri dal centro storico, la spiaggia Arenella è famosa per la sua sabbia dorata.
Per gli appassionati d’arte e non, imperdibile una visita alla Chiesa di Santa Lucia alla Badia, sempre in piazza Duomo, per ammirare il Seppellimento di Santa Lucia, una delle opere più belle di Michelangelo Merisi, meglio noto come Caravaggio, dipinta durante il suo soggiorno a Siracusa, due anni prima della morte.
Dove: Piazza Duomo, Via Santa Lucia alla Badia, 2. Orari: da martedì a domenica, dalle 11:00 alle 16:00. Chiuso il lunedì. Ingresso gratuito.
Qui trovate tutte le offerte weekend in Italia; nella pagina successiva, le altre città in cui trascorrere il fine settimana.

7- Weekend a Napoli, una lunga passeggiata

Napoli è una delle città più antiche d’Europa e vanta un centro storico talmente fitto di monumenti artistici da essere unico. Il punto da cui partire per andare alla scoperta del capoluogo partenopeo è Spaccanapoli, la lunga e caotica strada che taglia in due il centro città (da qui il nome) dai Quartieri Spagnoli al Quartiere Forcella.
In un weekend a Napoli è imperdibile una passeggiata in via Toledo su cui si apre la magnifica Galleria Umberto I. A poca distanza dall’elegante corso si trovano alcuni dei luoghi più emblematici di Napoli, come Castel Nuovo, meglio noto come Maschio Angioino, un tempo dimora di re e baroni, il Teatro San Carlo, il più antico teatro d’opera di tutta Europa, e la splendida piazza del Plebiscito.
Fino al 26 febbraio 2019, nella Sala del Refettorio Grande del Convento di San Domenico Maggiore è ospitata La Bellezza Ritrovata – A shot for hope, la mostra fotografica a cura di Charley Fazio sui bambini siriani rifugiati a Kiliso, in cui si ammirano gli scatti che il fotografo ha realizzato durante le sue missioni umanitarie nella cittadina di Kilis in Turchia.
Napoli è una città da scoprire a piedi, dal bellissimo lungomare alle colline che la circondano. Una delle passeggiate da non perdere è quella al parco della Villa Floridiana al Vomero, una delle aree verdi più belle della città. L’ingresso alla villa è gratuito e dalle terrazze si gode di uno splendido panorama sulla città e il golfo. Villa Floridiana è sede del Museo Duca di Martina, che custodisce una delle maggiori collezioni italiane di arte decorativa con oltre seimila opere, in prevalenza oggetti di ceramica, di manifattura orientale e occidentale che vanno dal XII al XIX secolo.
Ingresso: Via Cimarosa, 77. Orario: dalle 8:30 alle 19:00 (dal 1° aprile al 31 ottobre); dalle 8:30 alle 17:00 dal 1° novembre al 31 marzo. La villa è aperta anche la domenica dalle 8:30 alle 14:00.
Museo Duca di Martina dalle 8:30 alle 17:00. Chiuso il martedì. Biglietto museo: 4 € intero; 2 € ridotto.
Per le offerte weekend a Napoli consultate questa pagina.

8- Weekend a Matera, la città dei sassi

Non c’è bisogno di andare in Medio Oriente per fare un viaggio nella storia. Si può tranquillamente scegliere di trascorrere un weekend in Italia nella suggestiva cornice di Matera, la città di pietra, il set della storia.
Eletta capitale italiana della cultura 2019, questa città è talmente bella che quasi non sembra vera. Un tempo addirittura vergogna d’Italia, Matera è oggi una delle destinazioni imperdibili per gli appassionati di cultura.
Addentrarsi tra i Rioni che hanno fatto innamorare registi e personaggi famosi, come Mel Gibson che decise di girare qui La Passione di Cristo, è una delle esperienze più belle che si possano fare.
A Matera si sono egregiamente conservate e tutelate le cave e le grotte, molte delle quali trasformate in eleganti hotel, boutique e negozi di artigianato. Oltre alla visita dei Sassi, due tappe sono davvero imperdibili: la Casa Cava, uno spazio di 900 metri quadrati dove un tempo veniva estratto il tufo per costruire le case di Matera, e il Palombaro Ipogeo, un’enorme cavità sotto piazza Vittorio Veneto, che rappresenta il più grande esempio di vicinato a pozzo mai realizzato.
Fra i tanti eventi in corso a Matera per il 2020, vi segnalo, la mostra Echi d’Acqua, che fino a domenica 19 gennaio 2020, offre una visione artistica del Palombaro Lungo, la più grande cisterna di Matera. Partendo dalle sue singolari caratteristiche acustiche e dagli elementi architettonici, fa vivere al visitatore una suggestiva esperienza emozionale, attraverso il percorso sonoro tracciato dalla musica di cinque compositori.
In perfetta armonia, suono e spazio convogliano come l’acqua in questo ambiente suggestivo mostrando la visione contemporanea degli antichi sistemi di raccolta delle acque, realizzati con ingegno da una popolazione che ha plasmato la roccia per vivere.
Dove e quando: fino a domenica 20 gennaio, Palombaro Lungo, Piazza Vittorio Veneto, Matera.
Hotel economici a Matera per il weekend.

9- Weekend in Italia in inverno: a Lecce meraviglie barocche sul mare

Meraviglia assoluta del Barocco, Lecce è una delle città più belle e importanti del Salento, frequentata principalmente durante i mesi estivi da viaggiatori in cerca di divertimento.
Sceglierla per un weekend d’inverno, passeggiando per le strade ricche di palazzi, chiese e monumenti unici, si rivelerà una piacevole sorpresa.
Nell’antichità Lecce è stata abitata da due grandi popolazioni, i messapi, le cui principali testimonianze si ammirano nel Museo Archeologico Provinciale S. Castormediano, e i romani, la cui eredità più importante è l’anfiteatro in Piazza Sant’Oronzo.
In città ci sono chiese spettacolari: la barocca Chiesa di Santa Maria delle Grazie e la Basilica di Santa Croce sono due tra gli edifici religiosi più belli di Lecce.
Merita una visita anche la Colonna di Sant’Oronzo, un regalo fatto alla città da Brindisi.
Offerte hotel a Lecce per il weekend.

Per approfondire leggi LECCE: VIAGGIO TRA LE MERAVIGLIE DEL BAROCCO

10- Weekend in Italia in inverno: a Bologna, la città dotta

Bologna è famosa per essere la sede della prima università del mondo occidentale. Ha un centro storico splendidamente conservato e tra i più estesi d’Italia.
Le cose da vedere a Bologna sono tante, ma quelle da non perdere in un weekend sono sicuramente la bella Piazza Maggiore su cui si affacciano alcuni dei monumenti più importanti della città, la Basilica di San Petronio, il Palazzo del Podestà, il Palazzo dei Bianchi e il Palazzo d’Accursio.
A fianco della piazza si trova uno dei simboli cittadini, l’elegante Fontana del Nettuno, disegnata dal Giambologna. Le altre icone del capoluogo dell’Emilia-Romagna sono le due celebri torri: la Torre degli Asinelli e la Torre della Garisenda.
La prima si visita grazie ad una scalinata di quasi cinquecento gradini che portano fino in cima da cui si gode di una vista impareggiabile su Bologna e sui colli circostanti; non è visitabile, invece, la seconda, chiamata anche Torre Mozza perché venne abbassata a causa di un cedimento del terreno.
Offerte hotel weekend Bologna

11- Weekend a Firenze, panorami sull’arte

Conosciuta come la culla del Rinascimento, Firenze è un vero e proprio museo a cielo aperto da visitare in qualsiasi periodo dell’anno. A febbraio il numero di turisti è leggermente più basso rispetto agli altri mesi ed è quindi il momento ideale per un weekend all’insegna della cultura e della bellezza.
Passeggiando lungo le strade lastricate del centro si raggiungono i principali punti di interesse di Firenze: la Cattedrale (la terza più grande del mondo), il Campanile di Giotto, la Galleria degli Uffizi e il Ponte Vecchio. Merita una passeggiata anche l’Oltrarno, il quartiere più autentico della città dove si trovano Palazzo Pitti e il Giardino di Boboli, il più famoso esempio mondiale di giardino all’italiana.
Se state organizzando il vostro weekend di San Valentino a Firenze, non perdete l’occasione di renderlo veramente romantico, festeggiandolo con un brindisi serale panoramico sulla Torre di Palazzo Vecchio.
Da una proposta dei Musei Civici Fiorentini e dell’associazione Mus in collaborazione con il Bistrot74, giovedì 14 febbraio, sarà possibile salire sui camminamenti e sulla Torre di Arnolfo, a 95 metri di altezza, per godere della splendida vista notturna della città. Un panorama mozzafiato sull’arte accompagnato da un brindisi offerto alle coppie per festeggiare il giorno degli innamorati. Si potrà accedere alla torre dalle 18:30 alle 20:30.
Il costo del biglietto per il brindisi di San Valentino sulla Torre è di 17,50 €.

Hotel economici Firenze per il weekend

12- Weekend in Italia: a Genova il mare d’inverno

Città di mare, scambi e intrecci di culture, Genova è una meta irrinunciabile per un weekend, grazie ai suoi edifici storici e al suo ricco passato. Il cuore del capoluogo ligure è il Porto Antico, da sempre punto di incontro dei genovesi, completamente ridisegnato dall’archistar Renzo Piano nel 1992.
Il porto è un vero e proprio polo culturale con la Città dei Bambini, “Galata” il Museo del Mare, la Biosfera, al cui interno si trovano felci e rare piante della foresta pluviale, e il famoso Acquario.
Quest’ultimo, con più di diecimila esemplari di animali di più di ottocento specie, è l’acquario più grande d’Italia e uno dei primi al mondo.
Il fascino di Genova sta nel perfetto mix di architetture moderne del porto e del centro storico caratterizzato da strette stradine su cui si affacciano edifici che quasi si sfiorano. Splendido il Palazzo Ducale, residenza dei Dogi dal 1339, simbolo indiscusso della città.
Approfittate per visitarlo e ammirare i capolavori della mostra Da Monet a Bacon. Capolavori della Johannesburg Art Gallery,

Booking.com


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.traveldreams.it/home/wp-content/themes/IonMag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.